ProfEthics

Etica, professioni e lavoro tra tradizioni e multiculturalismo

Category

I professionisti si raccontano

Questa sezione vuole dar voce all’autorappresentazione della propria esperienza professionale, per mettere in luce in quali modi, oggi, sia percepita e pensata quell’importante parte di esperienza – individuale e sociale – che è l’attività professionale.

Insegnante di scuola tecnica

Nella tua esperienza di insegnante, con quali questioni eticamente rilevanti ti confronti? Hai un caso da raccontare? È sempre difficile decidere sul futuro di un ragazzo o di una ragazzo. Specie quando la situazione, per qualche ragione, è poco lineare,… Continue Reading →

FacebookTwitterGoogle+Condividi

Assistente sociale

L’assistente sociale, come professionista, vive un incrocio di mandati. Noi abbiamo un mandato che ci pone in un’ottica trifocale: abbiamo il mandato sociale, il mandato organizzativo-istituzionale e quello dell’utente. Il dilemma etico che l’assistente sociale si trova ad affrontare sistematicamente… Continue Reading →

Veterinario

La pecora Dolly ha rappresentato un caso eclatante, ma in seguito non ci si è molto interrogati. Ci si è trovati ad avere topi e ratti transgenici che vengono prodotti e non hanno la possibilità di avere una vita di… Continue Reading →

Artigiano edile

A me dispiace non essere riuscito a trasmettere il senso del lavoro ai miei figli. Io sono diventato grande in fretta; quando vedevo gli operai che scaricavano i sacchi a mano, non riuscivo a stare fermo: lasciavo tutto per andare… Continue Reading →

Psichiatra

Una diagnosi psichiatrica non è mai neutrale. Questo non è un rischio legato solamente al contesto di vita, che con discreta probabilità proverà ad ascrivere ogni successivo comportamento difforme rispetto alle aspettative come una riaccensione sintomatologica («… siamo alle solite,… Continue Reading →

Avvocato

Quanta distanza c’è, secondo lei, tra la figura idealizzata dell’avvocato, che si fa tutela della parte più debole o della giustizia, e la pratica? A mio giudizio l’avvocatura soffre di questo tipo di stereotipo di cui lei mi ha parlato… Continue Reading →

Commercialista

Innanzitutto per noi la prima regola etica di base, che è anche la prima regola deontologica, è fare bene con professionalità e competenza il proprio lavoro. Non garantire un alto livello di qualità professionale è qualcosa di simile alla millanteria… Continue Reading →

Esponente di Confartigianato

Per il commercio il lavoro dipendente è un soggetto intercambiabile: io lo licenzio oggi e domani ne trovo un altro fuori dalla porta, che dopo poco tempo fa la stessa funzione; un artigiano invece – proprio per la questione della… Continue Reading →

Architetto

Lo scempio che abbiamo fatto dal dopoguerra a oggi è mostruoso. L’impatto del nostro lavoro sul benessere della collettività è enorme e potrebbe essere enormemente positivo, ma purtroppo tende a essere pesantemente negativo. Di fatto il nostro lavoro ha avuto… Continue Reading →

Esponente di Confindustria

Per me non è attenzione ai temi etici quello strano mescolone che c’è in Trentino tra il fare imprenditoria e il sentirsi buoni cattolici. Questo è un mix di mentalità un po’ retrò che fa sì che, come si appunta… Continue Reading →

Ingegnere gestionale

Una cosa che mi preoccupa molto nel mio lavoro è vedere che è saltato il meccanismo di base per cui si lavora per la certezza di migliorare la propria qualità di vita a breve. Questo meccanismo apparteneva alla generazione precedente,… Continue Reading →

Dirigente PA

Quali sono le questioni etiche che si trova ad affrontare un alto funzionario della Pubblica Amministrazione? Siamo pieni di codici etici, ma l’antidoto più efficace è quello della trasparenza, che per la Pubblica Amministrazione è un grosso problema a tutt’oggi…. Continue Reading →

Responsabile del personale

Ritrovarsi vergini facendo il mio lavoro è difficile, però sono convinto che ci sia un confine tra l’esagerare, il forzare i termini e la dialettica normale.

Giornalista

Il giornalista si trova davanti a persone che raccontano la loro storia perché vogliono renderla pubblica, ma anche perché vogliono riscattarsi.

Insegnante

In quanto insegnante di una scuola pubblica ho un mandato istituzionale preciso, che si struttura anzitutto attorno ai valori costituzionali.

© 2021 ProfEthics

CreditiUp ↑